Davide Calimani

Davide Calimani

Fotografo prima, giornalista poi… in un modo o nell’altro sempre a caccia di notizie.

Sono Davide Calimani, una vita ad inseguire lo scatto migliore, l’ultima notizia.

Ho iniziato a fotografare quand’ero al liceo. Dopo una decina di anni fotografia e giornalismo si sono fusi fino a che quest’ultimo ha preso il sopravvento. Radio, giornali, Tv, fino ad approdare sei anni fa alla Rai.

Ora, redattore alla Tgr Veneto, non dimentico le origini e continuo a coltivare la passione per la fotografia.

Negli anni ho pubblicato su: “Il Messaggero”, “La Gazzetta dello Sport”, “Il Gazzettino”, “La Nuova Venezia”, per la rivista “ Italy Italy” e per l’americana di moda “ W ”, “Panorama”.

Poi alcuni libri: Venezia ebraica. Il restauro dell’antico cimitero del Lido, Electa;

Del Veneto, dell’Armenia e degli Armeni, Canova, B. Sivazliyan;

Storia del Ghetto di Venezia, Mondatori, R. Calimani;

Guida alle sinagoghe al museo e al cimitero, Marsilio, A.A.V.V.;

Il Ghetto di Venezia, Electa, R.Calimani, A.V.Sullam;

Canal Grande, Electa, A.V.Sullam;

Ospiti Silenziosi. I Curdi in Italia, Terra Ferma, Baykar Sivazliyan.