EDIZIONE 2012

L’esposizione “Mediterraneo: mare nostrum” fotografie tra mare e terre,  che si è tenuta a giugno 2012 alla Mediateca Santa Teresa di Brera a Milano, ha mostrato gli eventi iniziali di quella che è stata denominata “la primavera araba nel 2011” e la fuga dei migranti. Molti tra loro hanno trovato nel mare il loro unico approdo, molti hanno avuto nel Mediterraneo anche l’approdo ultimo.

Le immagini di Giuseppe Carotenuto “Rivoluzione dei Gelsomini: Tunisia”, di Giulio Piscitelli “Percorsi dei migranti verso Lampedusa”, di Roberto Salomone “Migranti tra mare e terra” immortalano la fame, la guerra, il viaggio che sottolineano quanto “la persona” sia essenziale.

In esposizione anche il lavoro fotografico di un reporter d’eccezione: Francesco Cito.

“Sulla Terra Chiamata Palestina“, scatti tra il 1993 e il 2002, è il racconto di un’umanità peregrina. Al 1983 risale il primo passaggio di Francesco Cito in Palestina. Il suo viaggio fotografico in questa terra prosegue tutt’oggi.


DICONO DI NOI 2012