Paesaggio del sé

Paesaggio del sé è un laboratorio pensato per condurre le persone che vi parteciperanno in un percorso di sperimentazione artistica capace di portare alla luce le tracce del proprio paesaggio interiore attraverso l’uso della fotografia come mezzo espressivo e una serie di elementi materici che serviranno a costruire una narrazione in immagini costellata da frammenti di memoria personale.
Il laboratorio, rivolto a chiunque abbia voglia di sperimentare il proprio sé, mira a generare le radici per una ricerca artistica che ciascuno potrà poi sviluppare individualmente, memore degli appunti trascritti in questo viaggio esperienziale.
Oltre al continuo confronto sulla costruzione del lavoro i partecipanti intrecceranno lo studio e l’incontro di alcuni autori del panorama artistico, artigiani e luoghi d’interesse culturale.

Paesaggio del sé è un laboratorio ideato dall’artista Ilaria Abbiento e la curatrice Patrizia Varone,
promosso dall’associazione “Lo Cunto” per “Mediterraneo: fotografie tra terra e mare”
in collaborazione con Christian Leperino, Presidente SMMAVE | Centro per l’arte contemporanea.

Il laboratorio
• prevede 10 incontri della durata di due ore ciascuno | 1 ogni due settimane per 5 mesi
• le iscrizioni sono a numero chiuso | 10 allievi
• tutti gli incontri avverranno presso lo SMMAVE | Centro per l’arte contemporanea
• sono previste delle visite in luoghi culturali e incontri con artisti
• indispensabile avere una fotocamera personale | digitale, analogica, polaroid, smartphone.

Facebook