Nudarsi. Poesie e racconti di Rita Felerico con disegni di Aldo Capasso. Turisanda Editrice 2021

“Nudarsi – ha scritto Antonio Vitale – è una raccolta di versi, colmati di mare, punteggiata di disegni e da brani in prosa che accompagnano il loro ritmo come improvvisazioni jazz, conferendo alle opere un significato stratosferico, dando al termine nudarsi un significato particolare: è come liberarsi dai veli per sentirsi liberi in un mondo pieno di congetture…”.

[…] ma

mare è donna

e donna è luce pellegrina

e suoni

e storia, quella vera, quella nascosta e mai scritta

PER QUESTO SIAMO SEMPRE IN VIAGGIO

“La poesia è sfida – è Rita Felerico a raccontare -, scelta di vita, compagna dell’esistere; trascina, rapisce, accarezza, ferisce, cura chiama e richiama nei giorni al tempo di te. Il senso nascosto delle cose svela e muta, crea sguardi, dialoghi, parole, incontri. Ha gli occhi delle polene, magnetici, iconici, per solcare onde, per scoprire rotte, infrangendo burrasche, puntando oltre l’orizzonte. Coinvolgervi in questo gioco ci provo, per condividere gioia e meraviglia”.

Rita Felerico, laureata in Filosofia, ha pubblicato con Bibliopolis DeSiderio silloge poetica con disegni dell’artista Lello Esposito e la silloge poetica Invenzioni a due voci, editore Graus, con disegni di Riccardo Dalisi. Molte poesie sono vincitrici in concorsi nazionali (uno degli ultimi è stato conseguito presso l’Associazione Anterem di Verona) e presenti in raccolte e collettanei, come alcuni suoi saggi.